Monthly Archives: novembre 2016

Installare porte e infissi: gli errori da evitare con il fai da te

Il problema principale di quando si decide di procedere all’istallazione di porte e infissi con il fai da te, è che i difetti non si vedono subito ma dopo un po’! Con il sopraggiungere dei primi freddi ad esempio o con l’arrivo delle piogge. Soprattutto quando si tratta di infissi esterni: se non sono stati montati o sigillati a regola d’arte, ecco che diventeranno fonte di non pochi problemi.

Come effettuare il montaggio delle porte e degli infissi senza sbagliare

Come primo consiglio che sentiamo di darti, c’è quello di prestare molta attenzione alla sigillatura delle finestre. Questo è un aspetto fondamentale perché un lavoro eseguito male e in modo frettoloso causerà infiltrazioni che svilupperanno funghi e muffe all’interno della casa. Inoltre se l’isolamento dal freddo e dall’umidità non è ideale, questo potrà determinare addirittura una deformazione del telaio. Difetto che ti condurrà a spiacevoli conseguenze: basti pensare al fatto che dovrai ricomprarlo e che in fin dei conti avrai speso di più che se avessi chiamato fin da subito un operaio specializzato nel montaggio.

Quindi per un montaggio ottimale degli infissi (così come delle porte interne) assicurati che le dimensioni di quelli che hai acquistato siano perfette per le misure dei vani nei quali andrai ad incastrarli. Terminata questa operazione dovrai inserire della schiuma isolante a sua volta da ricoprire e proteggere. Sono i passaggi basilari per montare l’infisso su un vano già dotato di controtelaio. In mancanza di questo, fai attenzione alla posa sul grezzo: andrà ripulito alla perfezione da malta, sporcizia, polvere o vecchio materiale utilizzato in precedenza per l’isolamento. Se l’infisso non aderisce bene in questo caso si formeranno i cosiddetti “ponti termici”, vale a dire punti di passaggio in cui esce il calore e entrano spifferi e umidità.

Un altro aspetto da non trascurare riguarda la giuntura tra l’infisso esterno e la soglia, nel punto in cui si unisce al davanzale. In caso di errori in questo passaggio, la conseguenza sarà quella di vedere il muro sottostante il davanzale riempirsi di umidità e di muffa a causa delle infiltrazioni.

Il nostro consiglio è quello di affidarsi ad un team specializzato di operai, per quanto riguarda l’installazione degli infissi esterni. Anche per il montaggio porte scegli Yougenio, per avere la garanzia di un lavoro svolto in modo competente ed efficiente.

Il discorso per il montaggio delle porte interne dovrebbe essere in teoria più facile. In questo caso anche se si è principianti, non dovrebbe essere difficile riuscire nell’impresa. Il problema però si presenta nel momento in cui si scelgono porte scorrevoli o a scrigno (quelle che si inseriscono a scomparsa nella parete) oppure in caso di porte da montare alle cabine armadio, che possono presentare una struttura in cartongesso e quindi poco agevole per permettere il montaggio da chi non è esperto del settore e di determinati materiali.

Meglio rivolgersi anche in questo caso a professionisti specializzati, come Yougenio, in grado di garantire un buon lavoro.

Animazione per bambini a Napoli e Caserta

Se siete alla ricerca di un’agenzia di animazione per bambini a Napoli e Caserta, Comic Animation, animatori specializzati in feste, feste a tema, compleanni, comunione e party per bambini fanno di sicuro al caso vostro.
L’agenzia Comic fondata e sapientemente diretta dai fratelli Patrizio e Raffaele Chianese può vantare di avere una clientela molto soddisfatta e fidelizzata che di anno in anno si rivolge loro per ideare, per organizzare e animare le feste dei loro piccoli, per rendere il compleanno dei propri pargoli un giorno indimenticabile. Sono tante le componenti che consentono ad una festa di essere bella e indimenticabile. Sono tante le componenti che incidono nella buona riuscita di una festa.
Innanzitutto bisogna scegliere bene la location. Nel caso si tratti di casa propria è importante curare in maniera adeguata l’allestimento, con palloncini e festoni, tanti colori perché i colori portano gioia e felicità.
Comic agenzia di animazione per bambini che opera in special modo a Caserta e Napoli e nelle rispettive province si occupa generalmente anche id questo aspetto avendo cura dei minimi dettagli.
Un secondo aspetto da curare è quello dell’impianto di amplificazione. Musica e voce degli animatori deve essere al giusto volume, chiara e nitida e la musica è funzionale alla buona riuscita della festa.
Un terzo aspetto da tenere in conto è il tipo di attività che vengono previste. È molto importante che gli animatori sappiano in anticipo quanti bambini ci sono e quanti anni hanno, se sono in prevalenza maschietti o femminucce. Molti genitori, ad esempio, preferiscono organizzare per i propri piccoli una delle numerose feste a tema che Comic si pregia di offrire alla propria clientela.
Un altro aspetto importante è il numero di animatori che deve essere proporzionale al numero di bambini invitati all’evento. Insomma se desiderate organizzare una festa per bambini a Napoli e Caserta, rivolgetevi con fiducia a Comic Animation.  

Scopri per Natale in quale Centro Commerciale fare i tuoi acquisti

Si sta avvicinando il Natale 2016 e già tra un “Black Friday” ed un week end dell’Immacolata, comincia la cosiddetta “febbre da regalo.” Sì perché oramai si sa Natale poco ha a che vedere col significato religioso della festività, sempre di più riguarda lo scambio di regali, di tanti regali ad amici, parenti, vicini, colleghi conoscenti. Regali che si fanno con più o meno piacere.
Allora quale occasione migliore per riuscire ad acquistare tutti i regali in un colpo solo che frequentare centro-commerciale.eu portale dedicato ad indicare tutti i centri commerciali d’Italia, debitamente divisi per regione, per provincia e per comune.
Insomma non siete propensi all’acquisto on line dei regali, siete di quelli che l’affare lo devono vedere e toccare da vicino? Preferite andare per negozi per risolvere “la faccenda” dei regali di Natale? Allora davvero non potete fare a meno di visitare centro-commerciale.eu, individuare la struttura più adatta a voi e alle vostre esigenze e scoprire indirizzo, numero di telefono, orari, ecc.
Avete diverse possibilità per trovare quanto desiderate.
Cercare, ad esempio, la struttura che più si addice ai vostri gusti e alle vostre personali esigenze tra le seguenti categorie:

  • Supermercati – Discount
  • Centri Commerciali
  • Ipermercati
  • Parchi Commerciali – Outlet Village
  • Spacci – Factory Outlet
  • Multiplex
  • Cash & Carry

Una volta all’interno di ciascuna categoria non dovete fare altro che scegliere in base alla vostra regione, alla vostra provincia e al comune a voi più vicino le informazioni relative alla struttura destinata a diventare la sede, la destinazione del vostro shopping pre natalizio alla ricerca di ciascuno dei numerosi regali che desiderate fare e di quelli che vi tocca fare.
Insomma visitate centro-commerciale.eu e con pochi clic riuscirete a trovare quanto serve per ridurre al minimo la fatica dello shopping pre natalizio

Detti e proverbi di ogni sorta: la saggezza a portata di clic

La saggezza si sa solitamente è direttamente proporzionale all’età. Il paradosso è che le migliori opportunità, solitamente, ci capitano o le facciamo capitare in una stagione della vita, la giovinezza, nella quale abbiamo magari grande entusiasmo, grande passione e grande energia, ma poca saggezza.
Ma oggi anche la saggezza è a portata di clic, cliccando qui di seguito troverete detti e proverbi di ogni tipo, divisi per tipologia, per regione, per argomento.
E così potrete trovare tutta una serie di detti e proverbi, divisi per titoli. Ciascuno dei post dedicato ad un elenco particolare come ad esempio:

  • Detti e proverbi romagnoli
  • Detti e proverbi toscani
  • Detti e proverbi sardi
  • Detti e proverbi calabresi
  • Detti e proverbi lombardi
  • Detti e proverbi veneti
  • Detti e proverbi romani
  • Detti e proverbi salentini
  • Detti e proverbi pugliesi
  • Detti e proverbi siciliani
  • Detti e proverbi sull’amore
  • Detti e proverbi napoletani
  • Detti e proverbi veronesi
  • Detti e proverbi simpatici
  • Detti e proverbi di Natale
  • Detti e proverbi popolari
  • Detti e proverbi popolari
  • Detti e proverbi latini
  • Detti e proverbi saggi
  • Detti e proverbi sulla vita
  • Proverbi e detti antichi
  • Proverbi e detti italiani famosi

Ma tornando a ragionare sulla saggezza e sull’esperienza non posso fare a meno di pensare al film con Brad Pitt, Il curioso caso di Benjamin Button, un film che sicuramente molti di voi avranno visto e alcuni anche rivisto più volte. Il film è quello nel quale il protagonista, ottimamente interpretato da un brillante Brad Pitt, nasce vecchio e rugoso e muore bambino. E’ un film che fa riflettere su quanto sarebbe diversa la vita se potessimo abbinare la saggezza data dall’esperienza e dall’età, all’energia, all’entusiasmo e alla passione tipiche dell’età giovanile. Questi modi di dire vogliono semplificare la vita a tutti coloro che ne apprezzano l’insegnamento.

Cinque motivi per dotare la propria casa di una cassaforte

Ne vediamo tantissime nei film d’azione. Quando andiamo in vacanza, controlliamo subito che ce ne sia una nascosta nella nostra camera d’albergo. Eppure non sono poi tanti gli italiani che possiedono una cassaforte nella propria abitazione. Fatto doppiamente strano, perché proprio nel nostro Paese circola circa il 20% degli euro contanti totali. Insomma, per ragioni culturali radicate nel tempo e anche un po’ per il ritorno ad una forma di risparmio più antico dettato dalla crisi economica, agli italiani piace tenersi stretti il tesoretto, soprattutto in casa. Si stima che in Italia ci siano almeno 10 miliardi di euro tenuti sotto il materasso, ma si dice che sia molto più probabile che questa cifra arrivi vicino ai 30 miliardi. Ma perché questi soldi vengono tenuti lontano dalle banche, e quindi – in teoria – da un impiego virtuoso per l’economia nazionale? Forse perché molti connazionali ricordano ancora con orrore quella notte del 1992, durante la quale il governo guidato da Giuliano Amato prelevò forzosamente da tutti i conti bancari il 6 per mille del deposito. O forse i motivi sono altri. Di certo, però, quando si decide di tenere grandi quantità di contante in casa, il materasso o il mattone mobile non sono di certo le soluzioni migliori. Quello che ci vorrebbe, insomma, è una cassaforte: non solo per i soldi. Le ragioni per nascondere una cassaforte in casa, infatti, non sono poche: vediamole insieme.

Il primo motivo, come detto, è quello dettato dal particolare momento che i mercati finanziari stanno vivendo. Tenere anche solo una piccola fetta del proprio patrimonio contante in cassaforte, in questo senso, può mettere i risparmiatori al sicuro – chi non si ricorda le file davanti ai bancomat registrate qualche tempo fa in Grecia?

Un’altra ragione per dotarsi di una cassaforte sta nell’aumento dei furti in appartamento: secondo il Censis, ce ne sono uno ogni due minuti. Per il 2016 si parla di un aumento dell’1,7%. Una crescita minima, certo, ma il livello dei crimini è già di per sé altissimo, soprattutto se si pensa che dal 2004 al 2013 il numero di furti nelle abitazioni italiane è letteralmente raddoppiato.

Sistemi di allarme, videosorveglianza, serrature di sicurezza, sono tutti espedienti molto utili per proteggere le case dai ladri. Ma nessun sistema, in realtà, può dichiararsi del tutto impenetrabile: un ladro particolarmente capace, infatti, troverà quasi sempre la maniera per entrare in una casa, ma difficilmente riuscirà a forzare una cassaforte a muro di alta qualità.

Le casseforti non servono però solamente contro i ladri. Aldilà delle attività criminali, infatti, a poter intaccare i nostri averi sono anche altri elementi, come per esempio incendi, terremoti o fenomeni meteorologici disastrosi. Una cassaforte resistente al fuoco e a tenuta stagna, però, può salvare i nostri più importanti averi anche in queste drammatiche situazioni.

Dotare la propria abitazione di una cassaforte, dunque, potrebbe essere davvero un ottimo investimento. Non solo per tenere protetti i nostri soldi: al suo interno possono infatti trovarvi spazio sicuro anche documenti importanti (come i preziosi passaporti, i testamenti, o gli attestati di atti finanziari), gioielli, armi da fuoco (in caso di armi a canna lunga ovviamente si opterà per degli armadi blindati per fucili), hard disk contenenti dati preziosi (ma anche semplicemente le fotografie di famiglia) e copie di chiavi. E poi, ammettiamolo: sapere che i nostri soldi, i nostri gioielli e tutte le nostre informazioni sensibili sono al sicuro sia dai criminali che da madre natura, può davvero liberarci la mente da moltissime preoccupazioni e permetterci così sonni tranquilli.

Articolo scritto in collaborazione con Blindo Blindati

Acquisti online: ecco quali sono gli eCommerce più convenienti

Difficile resistere, quando ci assale la voglia di shopping: un capo d’abbigliamento, un paio di scarpe, ma anche un nuovo device tecnologico, un libro, un videogame… quando un’idea di questo tipo ci finisce in testa, non ci sono più ragioni che tengano, dobbiamo assolutamente comprare.

Un tempo questo avrebbe voluto dire mettersi in strada, cercare nei negozi del centro, non trovare l’oggetto dei nostri desideri, provare in altri negozi ancora, per poi alla fine, magari dopo ore di ricerca sfrenata, trovarlo, e infine acquistarlo. E tutto questo senza nemmeno pensare alla possibilità che, in un altro punto di vendita, avremmo potuto sborsare meno soldi. Oggi le cose, invece, sono molto diverse: la rete pullula di eCommerce, grazie ai quali, comodamente seduti sul nostro divano, possiamo ordinare qualsiasi prodotto con un paio di click. Ma non è tutto qui: grazie alla molteplicità dei siti di vendita online è anche possibile controllare i prezzi di vendita, e trovare l’offerta più conveniente: tra un eCommerce e l’altro, infatti, la differenza di prezzo può essere davvero notevole. Grazie alla comodità e alla possibilità di agguantare i migliori prodotti al minor prezzo, i consumatori italiani stanno scegliendo sempre più spesso di fare shopping online. Nei primi tre mesi nel 2016, per esempio, sono stati in tutto 18,8 milioni i connazionali che hanno acquistato merce online. L’Osservatorio del Politecnico Milano stima che entro la fine dell’anno la quota degli acquisti online raggiungerà la ragguardevole cifra di 19,3 miliardi di euro. I consumatori, dunque, stanno iniziando a farsi furbi: destreggiarsi tra un eCommerce e l’altro, però, non è semplice quanto potrebbe sembrare. Prima di avventurarci nella nostra prossima maratona di shopping online, dunque, è meglio dare un’occhiata alla lista degli eCommerce con i prezzi più convenienti.

Privalia: la terra promessa degli shopping-addicted di tutto il mondo. Con oltre 28 milioni di utenti registrati, Privalia vende praticamente qualsiasi cosa legata all’abbigliamento e al lifestyle a prezzi spesso imbattibili, soprattutto nel caso delle offerte del momento, promozioni attraverso le quali i prodotti dei grandi marchi vengono venduti con grossi sconti.

Amazon: il sito di acquisti online più famoso al mondo. Qui la convenienza è dettata dall’altissimo numero di prodotti in vendita. La compagnia di eCommerce di Jeff Bezos infatti offre di tutto, dall’abbigliamento al giardinaggio, dai libri ai dispositivi high-tech. Per tutti gli utenti alla ricerca di affari succulenti e mirati, esiste la possibilità di iscriversi alla newsletter: in questo modo perdere il migliori prezzo diventa praticamente impossibile.

Vente Prive: il sito per gli amanti delle marche. Non solo abbigliamento, ma anche accessori per la casa, cibo, vini, e persino qualche giochetto erotico. La merce è di alta qualità – soprattutto nella sezione dedicata agli acquisti di lusso, Vplounge – ma con un po’ di oculatezza è davvero possibile fare dei grandi affari.

eBay: impossibile parlare di eCommerce senza nominare il primo in assoluto in ordine di tempo. La convenienza dei prodotti si basa prima di tutto sulla concorrenza interna: eBay infatti non vende e spedisce direttamente tutti i prodotti, limitandosi invece a raggruppare un numero pressoché infinito di negozi virtuali di qualsiasi genere. Insomma, se non si trova quello che si cerca su eBay, in molti casi è meglio cambiare idea.

EPRICE: questo è un eCommerce made in Italy dell’holding Banzai, offre anch’esso un ampia gamma di prodotti, dall’ high tech agli articoli per la casa e la persona. Per risparmiare anche sulle spese, è possibile farsi spedire la merce non a casa, ma al punto ePRICE più vicino.

Asos: questo eCommerce si distanzia dagli altri negozi online di abbigliamento in quanto può vantare, oltre ai prodotti di altre marche, anche una propria linea di vestiti. Per facilitare al massimo la scelta dell’acquisto, per ogni capo presente è possibile vedere una breve sfilata di una modella o di un modello.

Come si può dunque capire, la scelta dell’ eCommerce da visitare, ancora prima di quella dei prodotti, è davvero ricchissima per gli utenti. Esistono ovviamente moltissimi altri siti di vendita minori e maggiormente specializzati in un determinato settore: per emergere e farsi trovare dagli utenti, a questi negozi online non resta che puntare tutto sulla qualità dei prodotti, sull’ottimizzazione seo per eCommerce, sulle partnership importanti e sulla costruzione di un ambiente per gli acquisti immediato e attraente.

Articolo scritto in collaborazione con Nomesia

Fotolibro online: un modo originale per raccontare la tua storia

Chi non ha mai sognato di scrivere un libro sulla propria vita? È inutile negarlo ognuno di noi ha ben racchiuso dentro di sé questo intimo desiderio: realizzare un’autobiografia, dedicare un libro alla storia della propria famiglia, ai genitori o a figli e nipoti come importante ricordo affettivo. Ebbene si può fare!

Le opzioni sono diverse. Innanzitutto, se la tua passione è la scrittura creativa, puoi frequentare un laboratorio o un corso per la stesura dell’autobiografia: potrai poi auto-pubblicare il tuo manoscritto come e-book oppure mandarlo in stampa in versione cartacea (un’idea per i regali di Natale?). In alternativa puoi decidere di contattare un esperto copywriter che ovviamente lavorerà per te in ghostwriting, vale a dire come “scrittore fantasma”, in grado di mettere tutta la storia nero su bianco ma parlando come se fossi tu (e ovviamente rinunciando alla sua firma e ad ogni diritto sull’opera).

Ma esiste un altro modo originale per raccontare la tua storia, che è quello che prevede di creare un fotolibro online. In questo caso dovrai puntare tutto il racconto sulle immagini e le foto scattate nel corso della tua vita. Il testo farà da complemento importante ma il ruolo da protagonista lo giocheranno le fotografie. Raccontarsi attraverso delle immagini è, da un certo punto di vista, ancora più difficile rispetto all’utilizzo del potere narrativo che hanno le parole. È per questo motivo che dovrai prestare attenzione ad alcuni particolari.

Come realizzare un fotolibro online per fare storytelling

Di certo il punto di partenza è quello di raccogliere quante più foto digitali possibili. Un’impresa ardua se hai intenzione di inserire nell’album fotografico ogni singolo momento della tua vita, dalla nascita fino all’anno in corso! Anche perché questo è il modo più sbagliato (e anche noioso, a dir la verità) di raccontare la tua vita. Il consiglio invece è quello di pensare al “taglio” da dare al tuo album, riconducendolo ad un solo aspetto della tua storia (con tutta probabilità, il più importante).

Un esempio? Se hai dedicato ogni anno della tua vita al volontariato, fai focus sulle campagne di solidarietà che ti hanno visto protagonista; se sei un atleta in gamba e hai dedicato tutta la tua vita ad una determinata disciplina sportiva, potrai fare una selezione di tutte le foto che ti ritraggono nei tuoi momenti di gloria. Gli esempi potrebbero continuare all’infinito (un professore che parla della sua “missione” con gli alunni nel corso degli anni, una formatrice che vuole parlare degli obiettivi raggiunti e incentivare altri talenti a fare altrettanto…), l’importante è trovare la tua strada.

Una volta scelta la direzione in cui muoverti, non resta che trovare le foto più rappresentative e scrivere dei brevi testi significativi. A questo punto, sei pronto per realizzare la tua storia personale in digitale e per farlo puoi visitare direttamente fotolibro-cewe.it (la migliore azienda nel settore fotolibri), dove troverai semplici istruzioni da seguire per realizzare la tua “opera” online oppure scaricando un apposito software sul quale andare a lavorare all’occorrenza.